Categorie
Blog

Note veloci

Forse ha ragione JJFlash, forse mi pentirò di aver scritto questo. Anche no.
Nel senso che mi ha fatto ragionare sull’incredibile velocità di reazione della blogosfera.
Basta un trackback per suscitare reazioni. Anche decise.
Si, perché nessuno ci sta a farsi tirare merda addosso. Tutto sommato giusto.
Mi viene da riflettere sul fatto che anche la stronzata buttata lì dal tizio meno conosciuto al mondo venga presa in considerazione. Oggi ho pensato “questi prendono tutto troppo sul serio“.
Però a pensarci adesso, mi rendo conto di quanto questa cosa sia positiva: anche l’ultimo arrivato può avere la giusta considerazione. “Giusta” forse è un parolone. Whatever.
Apparentemente chiunque produce contenuti sul web è trattato al pari degli altri. Apparentemente, appunto.
In realtà le cose credo siano un tantino diverse: esistono sicuramente anche qui delle gerarchie, delle nicchie. Eppure sembra così assurdo. Tengo a precisare che questo discorso non riguarda il tema del post precedente, né le persone che sono intervenute lasciando il loro commento. Quel che dico è che in fondo siamo soltanto quattro sfigati dietro ad un computer. O quattro persone che hanno semplicemente qualcosa da dire o da non dire.
Vabbè ma alla fine who cares. Questo post mi serviva solo per una cosa.
Per dire che 10% è sempre più di zero. E che delle volte può bastare: l’Italia ha battuto la Francia e l’Olanda ha battuto la Romania.
La Nazionale stanotte ha passato il turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.